Configurare un SMTP server su Windows senza Exchange

SMTP2008 Volete spedire le notifiche da un server Windows ma non sapete abilitare il protocollo SMTP?

Ecco una guida completa per spedire i messaggi dal server senza avere Exchange o un altro mail server!

Tutti i server Windows 2008 hanno la possibilità di fungere da server SMTP senza la necessità di installare alcun software, ma semplicemente abilitando una delle sue funzionalità.

Primo passo installare la funzionalità di server SMTP:
Dalla box “Cerca programmi e file” cercare “Attivazione o disattivazione delle funzionalità di Windows” ed aprire la relativa management console; quindi selezionare le funzionalità e, dalla sezione all’estrema sinistra selezionate “Aggiungi funzionalità”. Scegliete tra tutte le funzionalità quella relativa al protocollo SMTP ed accettate tutte le richieste.
Non appena terminata l’installazione dagli strumenti di amministrazione aprite la console
Gestione Internet Information Services (IIS) 6.0 oppure lanciate il comando inetmgr6.exe.

Ora applicate le seguenti configurazioni.
1. Create un nuovo dominio esterno per ogni indirizzo a cui volete spedire e-mail. Ad esempio se il vostro indirizzo e’ info@nomedominio.it allora create un nuovo dominio come indicato.
SMTP1

2. Cliccate con il pulsante destro su SMTP Virtual server #1 selezionate Proprietà -> Accesso, cliccate sul pulsante Connessione in corso ed abilitate l’accesso al solo indirizzo del computer locale ovvero localhost (127.0.0.1)
SMTP1

3. Cliccate sul pulsante Inoltro in corso… e consentite l’inoltro a tutti
SMTP1

4. Se poi volete essere ancora più sicuri conviene inoltrare la posta tramite uno smart host (tipo out.alice.it). Chiedete al vostro provider della linea internet per conoscere il nome del server SMTP a cui reinoltrare le e-mail in uscita oppure chiedete a chi vi fornisce il nome a dominio. Modificate il vostro dominio inserendo il nome del server SMTP esterno. Se il provider dovesse richiedere l’autenticazione cliccate su Protezione recapito esterno ed inserite le credenziali nella sezione Autenticazione di base
SMTP1

Annunci

Verificare e modificare i ruoli FSMO di un dominio Windows

Domain roles Dovete migrare un server e volete controllare/spostare i ruoli FSMO?
Basterà usare i comandi netdom e ntdsutil.

Quando ci si appresta a depromuovere un controller di dominio capita spesso la necessità di spostare i relativi ruoli FSMO. Come verificare quali sono i ruoli attivi su di un server senza entrare ed uscire da svariate management console?

Il primo passo da fare è verificare i ruoli FSMO del dominio.
Per far ciò lanciate il comando:

netdom query fsmo

Il risultato sarà:

Master schema               [NOME_VECCHIO_SERVER.domain.local]
Master denominazione domini [NOME_VECCHIO_SERVER.domain.local]
PDC                         [NOME_VECCHIO_SERVER.domain.local]
Gestione pool RID           [NOME_VECCHIO_SERVER.domain.local]
Master infrastrutture       [NOME_VECCHIO_SERVER.domain.local]
Esecuzione comando riuscita.

Se volete invece trasferire ad un nuovo server i ruoli FSMO allora usate il comando ntdsutil, che vi consente di farlo in modo efficace e rapido.
Ecco la procedura di utilizzo:

ntdsutil: roles
fsmo maintenance: connections
server connections: connect to server [nome del server a cui migrare i ruoli]
server connections: quit
fsmo maintenance: Transfer schema master
fsmo maintenance: Transfer naming master
fsmo maintenance: Transfer PDC
fsmo maintenance: Transfer RID master
fsmo maintenance: Transfer infrastructure master
[vedi Nota1]
fsmo maintenance: quit
C:\Windows\system32\ntdsutil.exe: quit

[Nota1]
Ad ogni comando transfer viene trasferito un ruolo (rispettivamente Schema, Master per la denominazione, PDC, RID, Infrastrutture)
Alla fine dell’ultimo comando transfer il risultato sarà:

Schema - CN=NTDS Settings,CN=[NOME_NUOVO_SERVER],CN=Servers,CN=Default-First-Site-Name,CN=Sites,CN=Configuration,DC=cartcamp,DC=local

Master per la denominazione - CN=NTDS Settings,CN=[NOME_NUOVO_SERVER],CN=Servers,CN=Default-First-Site-Name,CN=Sites,CN=Configuration,DC=cartcamp,DC=local

PDC - CN=NTDS Settings,CN=[NOME_NUOVO_SERVER],CN=Servers,CN=Default-First-Site-Name,CN=Sites,CN=Configuration,DC=cartcamp,DC=local

RID - CN=NTDS Settings,CN=[NOME_NUOVO_SERVER],CN=Servers,CN=Default-First-Site-Name,CN=Sites,CN=Configuration,DC=cartcamp,DC=local

Infrastrutture - CN=NTDS Settings,CN=[NOME_NUOVO_SERVER],CN=Servers,CN=Default-First-Site-Name,CN=Sites,CN=Configuration,DC=cartcamp,DC=local